Pages Menu

Posted by on 13 / 06 / 2010 in Info Varie, Siti Web | 0 comments

Office Web Apps: la risposta di Microsoft a Google Docs

Office Web Apps: la risposta di Microsoft a Google Docs


L’azienda di Redmond ha rilasciato in questi giorni Office Web Apps, ovvero la versione leggera, online e mobile della famosa suite di programmi Office.
La guerra delle “cloud application” torna quindi a far parlare di se. Google già da tempo a messo a disposizione ‘Google Docs‘, una suite di applicazioni professionali in grado di produrre documenti compatibili con lo standard ideato da Microsoft.
Ma cosa si intente per “cloud application“?
Sono tutti quei programmi che vengono distribuiti in remoto, in parole semplici, sono veri e propri software che possono essere usati tramite un normale browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla FireFox, Opera, Safari, ecc…) e non neessitano di alcuna installazione sulla propria macchina.
Office Web Apps mette a dispozione, tramite SkyDrive, 25 GB di spazio per l’achiviazione online dei propri files.
Attualmente si possono creare e/o importare file di Word, Excel, PowerPoint e OneNote, totalmente compatibili con l’attuale versione di Office e con la nuova versione Office 2010.
Ci saranno due versioni: una gratuita, che integrerà annunci pubblicitari, ed un’altra a pagamento, dedicata ad aziende e utenti avanzati, che ne sarà priva.

Office Web Apps funziona su tutti i sistemi operativi e sui browser più popolari, ma per poter sfruttare a pieno di tutte le potenzialità messe a disposizione da Microsoft occorre aver installato sulla propria macchina Silverlight.
Da non sottovalutare la possibilità di aprire i documenti anche da piattafome mobili: nello specifico Safari da iPhone, iPod e iPAd, Explorer da Windows Mobile 5 in su, Blackberry dalla versione 4, Opera 8.65, Netfront dalla 3.4 e anche le piattafome Symbian S60, quindi tutti gli smartphone Nokia anche non recentissimi.

Per poter provare Office Web Apps, basta avere un account Windows Live ed accedere a Office Live.
Riporto qui di seguito il link:
http://office.live.com/?docsf=1
La sfida delle applicazioni online è solo agli inizi…

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *